Ti trovi in:

Home » Territorio » Informazioni utili » Lagorai D'inCanto

Menu di navigazione

Territorio

Lagorai D'inCanto

di Mercoledì, 09 Agosto 2017
Immagine decorativa

Il Lagorai è un insieme di montagne e vallate, di storia e di roccia, di sport e di attività all'aperto. È territorio e persone. È legame fra confini, antiche tradizioni e nuove opportunità. È una finestra aperta su ciò che ci circonda. È un racconto di emozioni e sensazioni, che vengono amplificate e valorizzate dalla musica. “Lagorai d’InCanto” è una rassegna musicale in acustico che punta a valorizzare e promuovere il territorio a ridosso della catena del Lagorai.

Ma “Lagorai d’inCanto” non si limita a proporre degli eventi musicali, invita anche lo spettatore a stendere lo sguardo oltre il palco, fino alle cime più alte come la Cima d'Asta. E gli chiede di tendere l’orecchio anche ai suoni del Lagorai e ad osservarne le meraviglie. E’ proprio questo l’incanto: essere capaci di entrare nei due mondi, in quello coinvolgente dei concerti e contemporaneamente in quello affascinante della natura e fondersi con loro in un’autentica profonda emozione.“Lagorai d'incanto” è musica all'aperto. Sono gli artisti che hanno deciso di creare un legame con la natura, di visitare questo angolo di territorio e di dare un'anima musicale al Lagorai.

In questa prima edizione i concerti sono stati programmati in sei diversi comuni: sul Monte Mezza (Cinte Tesino), in località Musiera (Telve), sul Monte Lefre (Castel Ivano), presso il parco fluviale (Bieno), presso la Val di Sella (Borgo Valsugana) e presso il Giardino d’Europa (Pieve Tesino).

Il primo concerto si è svolto sabato 15 luglio sul Monte Mezza: numerosissimi i partecipanti per “la prima” in un pomeriggio di piena estate che ha visto come protagonista Andrea Braido, recentemente al fianco di Vasco Rossi nel concertone di Modena.Il secondo appuntamento, che si è svolto nei pressi della chiesetta di San Gaetano in località Musiera nel comune di Telve, ha avuto per protagonista il Dolomiti Horn Quartet, caratteristico ensemble di corni che ha collaborato con numerose orchestre e realtà nazionali.Toccherà nel prossimo fine settimana ai The Bastard Sons of Dioniso, accompagnati dal gruppo GnuQuartet e preceduti dalla giovane Caterina Cropelli, esibirsi sul palco nei pressi della chiesetta alpina del Monte Lefre, nel Comune di Castel Ivano, domenica 6 agosto a partire alle ore 13, alla fine della tradizionale competizione podistica “Scrozada”.Il programma culminerà poi nel weekend che precede Ferragosto: venerdì 11 alle ore 21 presso il parco fluviale di Bieno sarà il turno dei Broken Music, gruppo che ripropone i successi dei Police e degli Sting, e dei Rebel Rootz, gruppo reggae. Sabato 12 alle ore 21 l’appuntamento sarà invece nella Val di Sella presso Malga Costa per il concerto del Coro Valsella, che eseguirà brani nel proprio repertorio di canto alpino attorno ad un falò.Domenica 13 agosto infine alle ore 17 Erica Boschiero e la sua band attenderanno gli spettatori presso il Giardino d’Europa di Pieve Tesino per la chiusura della rassegna.

Per ulteriori informazioni si consiglia di consultare la pagina Facebook al seguente indirizzo: https://it-it.facebook.com/lagoraidincanto.it/